skip to Main Content
0171 318710 0171 696581 info@eurocin.org
PC Interreg V-A Italia – Francia ALCOTRA 2014-2020 – Progetto ECO-BATI

PC Interreg V-A Italia – Francia ALCOTRA 2014-2020 – progetto ECO-BATI

                                                                  

                                                       PC Interreg V-A Italia – Francia ALCOTRA 2014-2020

                                                                                                       ECO-BATI

 

Nell’ambito del progetto ECO-BATI _ PC Interreg V-A Italia – Francia ALCOTRA 2014-2020, saranno realizzate, a cura dell’EURO C.I.N. GEIE Le Alpi del Mare – Les Alpes de la Mer,  alcune newsletter di informazione sullo stato di avanzamento del progetto e di approfondimento su temi di particolare interesse per il territorio coinvolto.

Il progetto, che vede la Camera di commercio industria artigianato e agricoltura di Cuneo quale capofila, riunisce tra i partner Camera di commercio industria artigianato e agricoltura Riviere di Liguria, Società consortile a r.l. Langhe Monferrato Roero Agenzia di sviluppo del territorio, Comune di Boves, Environment Park S.p.A, Chambre de Métiers et de l’Artisanat de la Région PACA, Gip Fipan (Groupement d’Interet Public Formation et Insertion Professionnelle Academie de Nice) e Chambre de Commerce Italienne Nice, Sophie Antipolis, Cote d’Azur.

Obiettivo generale che si intende raggiungere è il miglioramento delle prestazioni energetiche degli edifici pubblici sul territorio transfrontaliero attraverso la diffusione di nuovi modelli di bioedilizia fondati sulla valorizzazione delle risorse e delle filiere locali, mentre negli obiettivo specifici compaiono:

  • rafforzamento delle filiere locali transfrontaliere per la produzione di eco-materiali impiegabili in bioedilizia per il miglioramento delle prestazioni energetiche degli edifici pubblici;
  • incremento, da parte delle Pubbliche Amministrazioni italiane e francesi, dell’adozione di procedure innovative di appalto pubblico (Green Public Procurement) e sistemi di verifica e misura delle prestazioni energetiche degli edifici pubblici;
  • incremento del numero di imprese italiane e francesi che utilizzano eco-materiali e materiali innovativi provenienti dalle filiere transfrontaliere e dall’applicazione delle tecnologie innovative ICT per la riqualificazione energetica degli edifici pubblici.

Lo stato di avanzamento delle attività progettuali, eventi e iniziative organizzate nell’ambito dello stesso vengono puntualmente aggiornati dall’Ente capofila e pubblicati sul sito della Camera di commercio di Cuneo alla pagina dedicata al progetto ECO-BATI.

 

NEWSLETTER:

 

Back To Top